• 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05

NEW CIANURO’S BAGS

Nuove Bags estive firmate Frank Cianuro prodotte in collaborazione con 133Art by 133Sushi Club di Desenzano del Garda (BS)…un mix di Rosa very Shocking e di vari colori base! …per vederle basta passare da Spazio Progetto (studio di Architettura Design e Comunicazione) in via Crosaron 21 Cerea, Verona..oppure in zona lago…direttamente allo spettacolare 133 Sushi Club di Desenzano del Garda (Brescia) in via Marconi 133.
di: Frank Cianuro01

02

03

04

05

If you can dream about it, you can do it!

Giovedì 16 maggio 2013
Dal 18.00 al 21.00

Via Franco Faccio, 25/A, 37121 Verona (zona Basso Acquar)

Giovedì 16 maggio ti aspettiamo dalle 18 alle 21 per un aperitivo d’autore presso On Design Store, via Franco Faccio, 25/A – Verona (zona Basso Acquar).

Alle 18 tavola rotonda con il designer Paolo Cappello, il maker Filippo Olioso e l’artista Frank Cianuro.

Tema: La produzione e l’autoproduzione nel mondo odierno.

DREAM è tratto dalla collezione “Naked Souls” by Frank CianuroINVITO_WEB

  • 00_WEB
  • 01_WEB
  • 02_WEB
  • 03_WEB
  • 04_WEB
  • 05_WEB
  • 06_WEB
  • 08_WEB
  • 09_WEB
  • 10_WEB
  • 11_WEB
  • 49_WEB
  • 50_WEB
  • 60_WEB
  • 61_WEB
  • 63_WEB
  • 64_WEB
  • 65_WEB
  • 66_WEB

LE MOSCHE SI PREPARANO PER IL VERNISSAGE…

Le mosche di Cianuro studiano il piano di fuga per andare alla mostra dedicata a Frank che si terrà il 03 Aprile prossimo at 133 SUSHI CLUB di Roberta Gandini a Desenzano (BS)

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08

FRANK CIANURO + 133 SUSHICLUB LIMITED EDITION T-SHIRTS

Edizione Limitata delle t-shirts dedicate alle attrici tormentate della Hollywood anni ’30/40/50…”NAKED SOULS” by Frank Cianuro and 133 SUSHICLUB di Desenzano del Garda, BS – Photo By: DAMIANO DARGENIO

  • 15
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 16

WORK IN PROGRESS…WAITING FOR 133 EXIHIBITION…

‘som “CRUNKWORKS” in anteprima per la mostra at 133 SUSHI CLUB in Desenzano (BS)…vernissage: 03 April/Duemiletredici

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10
  • 11

IL MECENATE D’ANIME…PUNTATA ZERO

The Making of (Il mecenate d’anime)

C’eravamo proprio tutti. L’entusiasmo come capofila, la concentrazione come accompagnatrice e l’ironia a chiusura del gruppo. Il canovaccio era scritto e l’improvvisazione pronta ad intervenire. Con tutta questa energia si andava ad iniziare una giornata. Una giornata dove il tempo assumeva un valore particolare. Quello che si dà alle grandi imprese. Quello che si dà quando si costruisce qualcosa in cui si crede. Senza ansie, ma con grande rispetto, che al passare dei minuti l’idea si trasformava in realtà.

In questo scenario vitale non potevano mancare i protagonisti. Fabio alla regia. Andrea aiuto regia e fonico. Nonché David (l’uomo che esisteva prima di Frank Cianuro), il soggetto di un racconto dove la creatività è emozioni anche prima di prendere le forme dell’arte. Tutti avevano rinunciato ai loro impegni per dare qualcosa in più a questo progetto. Tutti si erano resi disponili per avventura che è solo all’inizio. Dopodichè c’è stato il primo ciak e in quel preciso momento un sorriso è partito dal cuore. Il mecenate d’anime stava per diventare la prima puntata, quella che viene affiancata da uno zero, un numero dalle connotazioni apparentemente negative, ma che di fatto rappresenta il passaggio obbligato per una successiva numerazione.

Queste sono solo poche righe di un making of, che ha dato molto sicuramente a noi che c’eravamo. Speriamo che a breve possa dare molto anche a tutti voi.

Buona la prima.

(P.S. un ringraziamento particolare va pure a Laurette, colei che ci ha preparato un pasto caldo al termine delle registrazioni degno degli migliori produzioni hollywoodiane)

FRANK CIANURO at 133 in Desenzano

VERNISSAGE: Wrong since birth FRANK CIANURO 360°

3 aprile alle 20.00 in UTC+04
133 ART GALLERY a Desenzano del Garda
slidercianurocelestino

LONELY

Limited edition shirt for Naked SoulsSHIRT

WILKOMMEN PABLO!

PABLOHommage a Pablo Picasso, “to the man who saw the future”…
cartolina regalo per benpensanti sulla veridicità del sottotitolo di questa Opera dedicata al genio.
Collezione “CRUNK”.